/    /  Rinosettoplastica

Rinosettoplastica: un unico intervento chirurgico per migliorare sia in termini di funzionalità che in termini di estetica il tuo naso.

rinoplastic happy clinic albania

Il naso influenza in modo importante l’intera immagine del viso. Eseguire una rinoplastica ha lo scopo di mettere in armonia il naso con le altre strutture anatomiche del viso e correggere eventuali alterazione anatomiche che rendono difficile la respirazione.

La rinosettoplastica consiste nell’abbinamento della rinoplastica alla settoplastica. In questo caso, il motivo principale per cui il paziente viene sottoposto all’intervento è la salute siccome questa procedura mira a sistemare e rimettere in asse e rifunzionalizzare il setto nasale.

Un chirurgo propone la rinosettoplastica in caso di:

  • Deviazioni del setto nasale congenite. Si tratta di una malformazione strutturale del setto nasale che è presente dalla nascita e che impedisce che l’aria passi correttamente e provoca difficoltà respiratorie
  • Deviazione del setto nasale post-traumatiche. Quindi quelle che si riscontrano come conseguenza ad una caduta o a percosse
  • Deviazione del setto nasale per altre cause. Possiamo menzionare i problemi gnatologici, di dentatura e malocclusione che con passare del tempo danneggiano la posizione del setto nasale, interventi di rinoplastica che non sono andati a buon fine, incidenti del passato

 

Le persone che soffrono di deviazione o malfunzionamento del setto nasale, oltre ad avere un naso poco estetico, vanno incontro anche a problemi di salute. Quando non si respira bene si possono avere carenze di ossigenazione, apnee notturne o, in casi veramente gravi, insufficienze cardiache o neurologiche da scorso volume di ossigeno. Inoltre, un setto nasale deviato aumenta il rischio di contrarre patologie virali e batteriche come: sinusite, tonsillite, faringite e/o bronchite.

In caso la rinosettoplastica si vuole associare alla rinoplastica , quindi eseguire una rinosettoplastica e allo stesso tempo modificare la forma del naso a fini estetici.

1. Quando si consiglia di associare la rinosettoplastica alla rinoplastica e quando eseguirli singolarmente?

Se in fase di visita preliminare si riscontra una deviazione del setto nasale importante che inficia la salute, il chirurgo tende a dare la precedenza alla settoplastica.

Se, invece, la deviazione è minima, quindi provoca fastidi ma non tanto da giustificare un intervento chirurgico, e il problema principale del paziente riguarda il fattore estetico, allora viene proposta la rinoplastica. In questo caso ci si sottopone ad un solo intervento, principalmente per accontentare il paziente in merito la sua estetica ma, contestualmente, si procede anche per risistemare il setto nasale ed eliminare il fastidio che provoca.

2. Quali sono le differenze di risultato tra rinoplastica e rinosettoplastica?

Se si effettua una rinosettoplastica, a livello estetico il paziente otterrà lo stesso identico risultato che avrebbe ottenuto con una rinoplastica. La differenza consiste nel fatto che con la rinosettoplastica, oltre a ottenere un naso più piacevole esteticamente, si ripristina la corretta posizione del setto nasale e si eliminano gli spiacevoli fastidi che può comportare.

3. Quando mi posso truccare dopo l'intervento?

Ti potrai truccare sette giorni dopo l’intervento, quando si toglie l’archetto dal naso.

4. Quanto tempo ci vuole per la ripresa dopo l'operazione del naso e quando posso tornare alle attività giornaliere?

Dopo l’operazione stessa, si mette sul naso l’archetto per l’immobilizzazione che deve rimanere sul naso 7 giorni in totale, quanto dura la cicatrizzazione di tutte le strutture nasali. I primi 3-4 giorni dopo l’operazione, nel naso ci saranno i tamponi, che servono a prevenire l’emorragia e a sostenere la nuova forma del naso dalla parte interiore.

Una settimana a dieci giorni dopo l’operazione, puoi tornare alle tue attività giornaliere private e professionali, evitando però i grandi sforzi fisici e gli sport a contatto nel periodo fino a due mesi dopo l’operazione.

Stai cercando un rapporto diretto con un consulente medico?

Nel corso del tempo, accumulando numerose esperienze, ci siamo specializzati nel gestire soprattutto l’aspetto umano e confidenziale del rapporto medico-paziente. Scrivici su Whatsapp e raccontaci il tuo problema:

 Whatsapp