/    /  Imenoplastica

Imenoplastica

bottom-surgery

L’imenoplastica è un intervento di ricostruzione dell’imene. L’obiettivo è quello di ripristinare l’ imene riportandolo alla forma precedente la lacerazione.

Le donne che intendono sottoporsi a questo tipo di intervento lo fanno perche l’imene risulta danneggiato in seguito al primo rapporto sessuale o ad un trauma avvenuto in quella zona.
L’obbiettivo dell’imenoplastica è di ricreare le condizioni che precedono il primo atto sessuale completo, che prevede durante la deflorazione una serie di eventi che vanno dalla difficoltà di penetrazione sul versante maschile, al dolore, alla resistenza e al sanguinamento sul versante femminile.

Viene praticata l’incisione dei bordi lacerati dell’ imene e la sutura degli stessi. Con questa procedura quindi si “ricostruisce la verginità” anatomica. I lembi vengono suturati con punti riassorbibili che cadono spontaneamente dopo qualche giorno. La paziente dopo un paio d’ore dall’intervento potrà tornare a casa, ricordando d’osservare le prescrizioni post operatorie del chirurgo in merito al riposo ed i farmaci da assumere.

1. E’ necessaria una anestesia per effettuare l’intervento?

In genere viene effettuata una anestesia locale associata ad una piccola sedazione, poco prima dell’intervento di ricostruzione dell’imene.

2. Quanto dura l’intervento?

30 minuti.

3. Quando è consigliabile fare l’intervento?

Si sconsigliano in genere i mesi estivi.

Stai cercando un rapporto diretto con un consulente medico?

Nel corso del tempo, accumulando numerose esperienze, ci siamo specializzati nel gestire soprattutto l’aspetto umano e confidenziale del rapporto medico-paziente. Scrivici su Whatsapp e raccontaci il tuo problema:

 Whatsapp